240 master di banca intesa on line

E-LEARNING – Possono accedere ai Master laureate e laureati in facoltà umanistiche, socio-economiche e tecnico-scientifiche con voto di laurea non inferiore a 100, età non superiore a 29 anni.

Chi è interessato a Master in Banca Intesa, può collegarsi al sito:
www.intesaformazione.it  o recarsi presso le sedi di Intesa Bci- Formazione.

Al termine di questa prima fase le persone vengono assegnate provvisoriamente ad uno dei sei master.
L'assegnazione tiene conto delle preferenze indicate nella scheda di iscrizione. L'assegnazione definitiva è subordinata al superamento di un colloquio da sostenere presso l'Università competente per tipologia di Master.I candidati ammessi alle selezione sono convocati telefonicamente.I singoli Master sono aperti a un numero massimo di 40 partecipanti.

Intesa Formazione è in possesso di esperienza formativa maturata da anni anche nel sistema regionale, nazionale, comunitario e internazionale.
La Società nasce con un solido profilo sostenuto dalle attività svolte da CEII Sistema (1995-1999), da “La Centrale Formazione” del Gruppo Ambrosiano Veneto, dalle Funzioni Formazione delle Banche consorziate, svolgendo attività autofinanziate e, in parte, programmi finanziati dal FSE o da altri fondi pubblici.

Le aree di intervento da parte di Intesa Formazione rispondono ai fabbisogni complessivi espressi – quale domanda di formazione professionale – dal settore di riferimento, credito, finanziario, assicurativo, o da altri settori correlati alle attività proprie (Pubblica Amministrazione, Imprese, Lavoratori autonomi) che hanno richiesto, e richiedono, interventi formativi.

Master in Banca Monte dei Paschi di Siena

<>Il Monte dei Paschi di Siena ti mette a disposizione un modulo per l'inserimento del tuo CV nel database aziendale che potrai aggiornare on-line per tenerci costantemente informati sulla tua crescita professionale
Selezione per l'assunzione
La Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. è interessata all'assunzione di 15 risorse – dell'uno o dell'altro sesso (Legge 903/77 e 125/91) – da destinare alle attività di programmazione di base nelle strutture di Information & Communication Technology del Consorzio Operativo Gruppo MPS di Siena.
<>CLICCA QUI e segui la procedura guidata che ti consentirà di inoltrare la domanda di partecipazione alla selezione.
  Master e Corsi di Formazione
Vieni a conoscere quali sono i Corsi di formazione e i Master che organizza il Gruppo Monte dei Paschi di Siena sulla finanza e il credito.

– Notizie dall' Archivio di Universinet.it –

INTERVISTA A Eleuterio Bombardi, amministratore delegato di IntesaBci Formazione

La selezione è in due fasi: una giornata di prove psico-attitudinali e di colloqui , presso le sedi di Intesa Bci- Formazione. Al termine di questa prima fase le persone vengono assegnate provvisoriamente ad uno dei sei master. L'assegnazione tiene conto delle preferenze indicate nella scheda di iscrizione. L'assegnazione definitiva è subordinata al superamento di un colloquio da sostenere presso l'Università competente per tipologia di Master.I candidati ammessi alle selezione sono convocati telefonicamente.

I singoli Master sono aperti a un numero massimo di 40 partecipanti.Per partecipare alle selezioni gli interessati devono:* formalizzare la propria iscrizione su questo sito (www.intesaformazione.it) nell'apposito modulo on lineOppure* inviare a IntesBci Learning, Piazza Beata Angela 19, 06034 Foligno (PG)1. La scheda di iscrizione compilata (utilizzando il modulo preposto)2. Il curriculum vitae et studiorumIl Gruppo IntesaBci è nato nel maggio del 2001 dalla fusione per incorporazione della Banca Commerciale Italiana in Banca Intesa, a sua volta formatasi nel 1998 attraverso l'aggregazione di Cariplo e Banco Ambrosiano Veneto.

Ecco un breve estratto da una intervista con il Dott. Bombardi, amministratore delegato del gruppo intesa. ( tratta dal sito della banca Intesa)Creare una nuova generazione di specialisti per il sistema banche. Questo l'obiettivo di IntesaBci che dà il via, in collaborazione con alcune università e business school, a sei master di specializzazione per 240 neolaureati (40 per corso) da inserire in banca.

Eleuterio Bombardi, amministratore delegato di IntesaBci Formazione punta molto sul nuovo progetto che metterà a disposizione delle banche i profili professionali che al momento scarseggiano sul mercato del lavoro. Bombardi, perchè IntesaBci si fa carico di finanziare questo progetto ponte scuola-lavoro? Il mercato del credito è un mercato rinnovato che ha bisogno di uomini nuovi. La scuola non li forma e quindi le banche non li hanno.

 I pochi specialisti che girano sono sempre gli stessi, arrivano dall'Inghilterra e dal momento che sono pochi strappano superstipendi. Il nostro progetto consiste in un investimento sulla qualità per tutto il sistema banca. L'aspetto chiave è che grazie a questo impegno portiamo ricchezza al sistema.

Quali sono i profili che mancano e che formerete con i master? Insieme alle università e le business school di Milano, Perugia, Vicenza, Napoli, Modena e Angera formeremo gli esperti in Internet banking, financial management, gestori di private banking, marketing relazionale, esperti del controllo di gestione, di organizzazione e di gestione delle risorse umane. È la prima volta che le università formano personale dedicato alle banche moderne.

Prima d'ora ci si era arrangiati prendendo a prestito personale da altri settori: per esempio dalla grande distribuzione si sono presi gli esperti del marketing, dall'industria sono arrivati i manager del controllo di gestione, per i profili legati al Web si è ricorso alla consulenza.

 Ora per sei funzioni bancarie le università si impegnano a formare professionisti ad hoc. Alla fine del master che probabilità hanno di trovare un posto i 240 professional? Il concetto alla base del progetto è l'offerta di un master di otto mesi finanziato da noi, che per alcuni candidati più meritevoli comprenderà anche un contributo per la logistica. Per noi e per il sistema bancario è importante che questi giovani imparino un mestiere, ma posso assicurare che alla fine del master non resteranno certo a spasso. È il sistema banca nel suo complesso che ha bisogno di questi specialisti.

LINK UTILI: L'E-Learning in Banca: l'esperienza di IntesaBci Formazione