Corso per diventare arbitri all’università

Arbitro Collina
Arbitro Collina

Roma- Diventare arbitri è il sogno di molti, ma come fare? A Roma è attivo da anni il corso dello IUSM “Corso Ufficiale per arbitri di calcio”…

Sognare di diventare Pierluigi Collina da oggi si puo’, anche sui banchi di scuola.
Parte oggi a Roma il primo corso universitario per direttori di gara. Il corso, realizzato grazie all’accordo tra Aia e Istituto universitario di scienze motorie di Roma, e permettera’ ai 60 studenti gia’ iscritti a fine marzo di ottenere, una volta superato l’esame, la qualifica di arbitro della Figc.
L’Associazione Italiana Arbitri ha firmato un accordo con lo IUSM e per l’anno accademico 2008-2009 sarà attivo il “Corso per arbitri di calcio”, rivolto agli studenti IUSM che frequentano il corso di laurea in scienze motorie e desiderino cimentarsi, nell’ambito delle attività didattiche complementari, nello studio delle tecniche arbitrali del calcio.
Al termine del corso, che avrà la durata di un semestre, i candidati che supereranno le tre prove previste (scritto, pratica e colloquio orale) acquisiranno, oltre a 3 crediti formativi per gli studi universitari, anche la qualifica di arbitro effettivo.

Da quel momento, i nuovi arbitri entreranno a far parte a tutti gli effetti anche dei ruoli dell’AIA e potranno ricoprire il ruolo di direttore di gara in partite ufficiali.

La presentazione del corso, è stata affidata al Presidente dell’AIA Tullio Lanese, ad Antonio Tessitore e a Carla Persichini per lo IUSM. A moderare l’incontro, il Presidente dell’Unione Sportiva Stampa Italiana Antonello Capone.

Testimonial dell’iniziativa? Naturalmentte Pierluigi Collina.

Clicca qui e Leggi l’intervista a Pierluigi Collina