come comunicare la democrazia? convegno alla sapienza

Image
Image

SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE-Le primarie, uno “nuovo” strumento di democrazia che vedrà, il prossimo 16 ottobre, il coinvolgimento diretto degli elettori di centrosinistra chiamati ad indicare il nome del candidato premier per l’Unione, ma che sta riscuotendo interesse anche nella Casa delle Libertà. Quali sono le parole chiave utilizzate dai candidati? Quali le tecniche di linguaggio più efficaci? Per studiarne le dinamiche ed i risvolti, al fine di attivare un’iniziativa di consultazione aperta a tutti i soggetti politici in vista della Campagna elettorale 2006, il gruppo Mediamonitor della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma ha organizzato un incontro informativo e di dibattito con i Responsabili comunicazione dell’Unione e tutti gli studenti interessati. L’appuntamento, dal titolo: “Le Primarie: un nuovo diritto. Come comunicare la democrazia?”, è fissato per martedì 20 settembre 2005, ore 14,30-17,00 Aula Wolf, Facoltà di Scienze della Comunicazione Via Salaria, 113 Roma. Tra gli ultimi lavori di ricerca portati avanti dall’osservatorio Mediamonitor, attivo dal 1994, il monitoraggio della tv in campagna elettorale per le elezioni del 2004 ed il progetto “Political Game” (www.politicalgame.it), prima simulazione in Italia di una campagna elettorale per l’elezione del sindaco di Roma. Martedì 20 settembre, ore 14,30-17,00 Aula Wolf, Facoltà di Scienze della Comunicazione, Via Salaria 113