psicologia generale: no problem



Abbiamo incontrato la Prof. Del Miglio per Voi, ecco cosa siamo riusciti a farle confessare in un momento di debolezza

Quali sono gli argomenti del programma di psicologia generale che creano i maggiori problemi agli studenti?
Vi erano domande che sistematicamente gli studenti sbagliavano, per cui ho pensato fosse giusto modificarle, dal momento che presupponevano una conoscenza eccessivamente puntuale della materia.

Qual è il criterio fondamentale su cui si basa la metodologia dell’orale, dal momento che solo gli studenti che rientrano nelle “code estreme” (18-19-20 e 27-28-29-30) sostengono l’esame?
Lo scritto viene completato con l’orale per non lasciare il voto al caso, che possa essere un 18 oppure un 30. Infatti, durante lo scritto uno studente a volte può anche copiare, attraverso l’orale, invece, emergono le reali conoscenze del candidato; credo che un 30 assegnato in questo modo dia molta più soddisfazione.
Personalmente preferirei che tutti gli studenti sostenessero anche l’esame orale, ma sono effettivamente troppi. In base alla mia esperienza le posso dire che chi mediamente ottiene voti alti allo scritto riesce anche in modo brillante all’orale, dimostrando capacità di sintesi e di elaborazione; al contrario chi ha ottenuto voti bassi, molto spesso conferma una preparazione improvvisata a tal punto da non saper chiarire la differenza tra termini come: apprendimento o condizionamento.

Quale metodo di studio consiglia per preparare al meglio la sua materia?
Il mio consiglio è quello di consultare anche un buon dizionario di psicologia per verificare i termini e trovare la loro puntuale definizione. Inoltre è necessario ampliare le proprie conoscenze attraverso la lettura di altri testi, senza limitarsi esclusivamente a quelli istituzionali dell’esame. L’errore più comune in cui si può cadere è quello di pretendere di imparare tutto nei particolari fin dall’inizio. E’ invece fondamentale una lettura sistematica del testo, partendo dall’indice, il quale contiene già le parole chiave. Nel caso ci sia anche una breve presentazione dell’operare è importante leggere anche quella, dopodiché sarà possibile addentrarsi nei vari capitoli, prima attraverso una lettura generale, quindi con una più particolareggiata.

articolo di Cristiana Salvi







[Torna alla homepage di PSICOLOGIA PEDAGOGIA FORMAZIONE]



Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle