camorra all'università: seminari universitari sulla camorra



NAPOLI - È rivolto a tutti gli studenti che vogliano approfondire il tema della legalità e della criminalità organizzata il ciclo di seminari dal titolo La camorra oggi che ha come obiettivo quello di fare il punto sulla situazione della criminalità organizzata a Napoli passando attraverso una ricostruzione storica del fenomeno.



A partecipare al ciclo di seminari saranno docenti dell’Ateneo, giornalisti, scrittori e magistrati. Aprirà il ciclo di seminari - martedì 14 marzo alle ore 17 - la professoressa Marcella Marmo, docente di Storia Contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II, tra i massimi esperti della camorra dell’Ottocento.
Quando nasce la camorra? Quali sono le prime testimonianze sull’argomento? E, ancora, quali sono le analogie e le differenze tra il fenomeno ottocentesco e la criminalità odierna? A tutti questi quesiti risponderà la professoressa Marmo con il primo dei seminari dal titolo La genesi della camorra.

Seguiranno poi altri otto appuntamenti che illustreranno il fenomeno attraverso la sua diffusione territoriale, le sue dinamiche estorsive, il rapporto con la politica e con l'informazione.

Il 21 marzo alle ore 17 il professore di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo, esperto della camorra del Novecento, Francesco Barbagallo interverrà sul tema Camorra e politica in Campania. A seguire, il 28 marzo alle ore 17, il giornalista Sandro Ruotolo interverrà sul tema Camorra e informazione. Il 19 aprile alle ore 17 lo scrittore e ricercatore della Federico II Roberto Saviano farà il punto su Le imprese della camorra. Mentre il 26 aprile alle ore 18, toccherà alla professoressa Gabriella Gribaudi, docente di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Sociologia d’Ateneo, illustrare Le reti familiari della camorra. Il 3 maggio alle ore 17 il procuratore aggiunto di Napoli Franco Roberti interverrà sul ruolo de I collaboratori di giustizia nella camorra. Il 10 maggio, sempre alle ore 17, il sociologo Isaia Sales illustrerà la sua teoria de La camorra tra rivolta e organizzazione criminale. Ancora, il 17 maggio alle ore 17 il consulente antiracket del Comune di Napoli Tano Grasso interverrà sul tema de Le dinamiche estorsive a Napoli. Ultimo appuntamento, il 24 maggio alle ore 17, con l’intervento del magistrato della Direzione Nazionale Antimafia Gianni Melillo su Cosa Nostra a Napoli.

Organizzato dall’associazione Contracamorra e dal Coordinamento napoletano delle Associazioni Antiracket, il ciclo di seminari, pensato come un vero e proprio corso di approfondimento, è riservato ai primi 30 giovani, tra i 18 e i 35 anni, che si iscriveranno chiamando al numero 081/5519555 e lasciando il proprio nominativo. Il corso è gratuito e a chi seguirà almeno sei dei nove incontri verrà lasciato un attestato di frequenza.
I seminari avranno luogo nei locali del Coordinamento delle associazioni antiracket in Corso Umberto I, n. 22. (a.m.)


Per iscrizioni:
tel. 081.551.95.55





Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle