le cellule staminali: miniere di salute?



Le cellule staminali: miniere di salute
“Le potenzialità delle cellule staminali creano grandi entusiasmi, talvolta anche al di là del ragionevole. Queste cellule sono e potranno essere sempre più “miniere di salute”, soprattutto per la medicina rigenerativa, purché si dia credito alla “scienza solida” più che alle illazioni o alle campagne mediatiche”.
Sarà un tema di grande attualità e di spinoso dibattito quello al centro del prossimo incontro del ciclo di seminari Come alla corte di Federico II che si terrà giovedì 9 marzo alle 20.30 al Centro Congressi di Ateneo in via Partenope. A Francesco Salvatore, professore di Biochimica Umana alla Federico II oltre che presidente e coordinatore scientifico del CEINGE-Biotecnologie Avanzate, sarà affidata la relazione dal titolo “Le cellule staminali: miniere di salute”.
A introdurre e moderare il dibattito sarà il rettore dell’ateneo fridericiano Guido Trombetti, mentre all’intrattenimento musicale dei partecipanti penserà l’Ensemble dell’orchestra Jazz Federico II.

La lectio del professore Salvatore sarà incentrata sulla disamina di un tema delicato, al centro di un dibattito tra scienza ed etica: le cellule staminali e le loro potenzialità. Sull’argomento il motto del professore è “chi va piano va sano e va lontano”.

“Oggi si parla sempre più di medicina rigenerativa – commenta il professore - perché è stato dimostrato che cellule del nostro organismo sono in grado di proliferare e di riprogrammarsi rigenerando gruppi di cellule, tessuti o perfino parti di organo e dando luogo a una riparazione di quanto sia stato Alterato da patologie dell’organismo”.

Le cellule capaci di tutto questo prendono il nome di staminali e l’embrione è il naturale serbatoio di tali importanti cellule che si presentano, in fase embrionale, non ancora differenziate e perciò capaci di esprimersi in maniera più diversificata delle altre.

“Ma da sole, le cellule staminali non bastano – avverte il professore - Hanno bisogno infatti di essere istruite da fattori detti di “apprendimento” capaci ovvero di indicare alle staminali in che cellula trasformarsi”.

In questo senso, oggi giorno, la scienza sta compiendo passi da gigante ma sulla scelta delle cellule da utilizzare la discussione sta diventando sempre più accesa aprendo un dibattito che esula dai termini strettamente scientifici e sfocia invece in discussioni di carattere etico, giuridico ed economico. Un dibattito che, secondo il professore Salvatore, è pericoloso e foriero di distorsioni.

“Dibattiti non scientifici – commenta il professore – sono prematuri e rischiano di portare a un rallentamento o addirittura a un arresto nel progresso delle conoscenze nel campo. Allo stesso tempo è errato produrre nel pubblico eccessi di ottimismo che possono finire per menomare la credibilità della scienza”.

Di tutto questo si discuterà nel settimo appuntamento del ciclo di seminari nato per parlare in termini divulgativi di scienza e col fine di avvicinare agli argomenti una platea più ampia possibile di persone (per partecipare è necessario iscriversi inviando la scheda di registrazione via fax o via email agli indirizzi sotto indicati). (a.m.)


Per informazioni:
fax 081.253.75.90






Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle