master a palermo: politiche pubbliche e sviluppo territoriale



MASTER A PALERMO - L’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” di Palermo finanzia 15 borse di studio per il Master internazionale «Politiche Pubbliche e Sviluppo Territoriale. Governabilità e processi d'integrazione».

15 Borse di studio per la specializzazione post-lauream

in analisi delle politiche pubbliche

L’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” di Palermo finanzia 15 borse di studio rivolte a laureati nell’area delle scienze sociali ed umanistiche che desiderino frequentare il Master congiunto internazionale di 2° livello «Politiche Pubbliche e Sviluppo Territoriale. Governabilità e processi d'integrazione», giunto quest’anno alla sua seconda edizione. Il programma, nato dalla collaborazione tra l'Universidad di Deusto (Bilbao, Spagna), l’Università degli Studi di Palermo e l'Istituto di Formazione Politica «Pedro Arrupe» di Palermo si propone di preparare una figura professionale di esperto in politiche pubbliche.

Una figura innovativa sempre più necessaria alle pubbliche amministrazioni, alle società di consulenza, agli enti di ricerca e a tutte quelle associazioni che hanno bisogno di promuovere politiche pubbliche. Non é più possibile gestire la complessità del reale senza abilità analitiche, gestione dei percorsi decisionali, controllo dei processi di attuazione e valutazione dei risultati. Il dispositivo didattico che organizza il percorso formativo è pensato per coloro che hanno una formazione universitaria o una esperienza professionale coerenti con gli obiettivi del Master.

 Esso è centrato sull'accompagnamento personale dell'itineraria intellettuale quale fulcro integratore delle molteplici esperienze formative del programma per promuoverne l'appropriazione creativa. L'elemento innovativo del Master è l'integrazione tra management ed etica.

Oltre ad offrire percorsi didattici di alta qualità, il programma dà spazio a una formazione etica che permette di ancorare la decisione collettiva all'orizzonte dei valori e reintroduce come essenziale al dibattito delle politiche la riflessione sul bene comune nel contesto pluralista caratteristico della nostra epoca, con un'attenzione metodologica alle prospettive analitiche diversificate del reale per evitare la riduzione ideologica della complessità dei contesti.

 Il programma desidera offrire più strumenti differenziati per rispondere in modo adeguato alle responsabilità che l'analisi e la formulazione delle politiche efficaci e giuste pongono oggi. Il programma vuole riprodurre nella sua struttura i tratti del processo che lo ha elaborato: un incontro di persone (docenti, ricercatori e professionisti, attori pubblici e politici, responsabili di associazioni di volontariato e del terzo settore); un incrocio di saperi ed esperienze offerti da istituzioni di alta formazione, agenzie del privato sociale, enti pubblici; un luogo in cui cimentarsi, attraverso un confronto diretto e lucido, con le sfide del presente, sicurezza, immigrazione, sviluppo locale, welfare, le sfide di un mondo sociale e politico in continua evoluzione, complessa arena di differenze e conflitti, ma anche di risorse da utilizzare creativamente.

Questa figura professionale, il cui diploma di Master rilasciato congiuntamente dalle Università che collaborano al programma e riconosciuto nei concorsi pubblici, trova collocazione come dirigente-manager o come figura di staff nel settore pubblico e privato, nazionale e internazionale.

Opera come libero professionista, in proprio o come consulente esterno in raccordo con il vertice politico e la dirigenza amministrativa di soggetti pubblici e privati. Il Master, che inizia con l'anno accademico 2005-2006, ha la durata di 18 mesi. È strutturato in 2250 ore di apprendimento (90 crediti), dedicate per il 30% alla didattica frontale, per il 35% al fieldwork (lavoro sul campo) e al lavoro di tesi per il 35% allo studio individuale (elaborati scritti, dossier di lavoro, tutoring, tesi finale).

Il Master è suddiviso in tre segmenti (parti): il primo si tiene a Palermo da settembre a gennaio e prevede lo svolgimento del primo corso base di «policy process e sviluppo locale»; il secondo si tiene a Bilbao da febbraio a giugno e prevede lo svolgimento del secondo corso base «Pensare globale, agire locale: contestualizzazione e attualizzazione delle politiche pubbliche»; il terzo, da luglio a dicembre, prevede l'inserimento presso un'organizzazione, scelta di comune accordo, in una delle aree specialistiche previste («sicurezza», «immigrazione», «sviluppo locale», «welfare»), lo svolgimento del lavoro sul campo e la redazione della tesi finale, sotto la guida di un docente del Master e di un responsabile presso l'organizzazione scelta.

I primi due segmenti, che sviluppano la parte comune del programma (core curriculum), prendono l'avvio con una settimana intensiva residenziale (intensive program) che introduce i temi del Master. Il terzo ciclo invece costituisce l'area di specializzazione. Il core curriculum ha per obiettivo di assicurare una base interdisciplinare di conoscenze teoriche (sociologiche, economiche, giuridiche e politologiche), tecniche e analitiche.

Queste, integrate in modo dinamico con quelle maturate nelle aree delle politiche individuate dal programma, preparano alla specializzazione nel reale contesto professionale.

Per informazioni:

Ufficio Master

Via Franz Lehar, 6 - 90145 Palermo

Tel. 091.626.97.44- 091.730.90.41

Fax 091.730.37.41

E mail: istitutoarrupe@universinet.it

Internet: www.istitutoarrupe.it





Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle