il comico paolo hendel a teatro racconta il mondo di berlusconia

Roma-Al teatro Ambra Jovinelli si ride con il monologo di Paolo Hendel.. Parte con l'inno di Mameli W L'Italia, lo spettacolo da ieri sera all'Ambra Jovinelli di Roma che ha per protagonista Paolo Hendel.

Il comico toscano,che non rinuncia alla maschera di Carcarlo Pravettoni- super consulente di Berlusconi, per fare un discorso sui lavoratori pagati quando ci va!-, racconta il mondo di Berlusconia. Luogo dove i politici, casi umani per eccellenza, vengono spogliati dal loro ruolo istituzionale e presi in giro per il look, per il modo di esprimersi.. per i loro difetti per i quali è impossibile resistere.

E' così il racconto parte da Tremonti, l'uomo bionico, piccolo figlio di Jervolino, poi i famigerati doppi petti di Berlusconi-le giacche così le ha solo lui- invidiosissimo del giubbino militare di Bush, ma Hendel non risparmia neanche l'opposizione, i politici del bon ton. Ecco allora Fassino il francescano o Weltroni così buono e Bertinotti con la sua erre moscia che potrebbe andare a braccetto con Megan Gale.
Tra politica e pubblicità lo spettacolo va avanti attraverso battute esileranti e ritratti al vetriolo senza lesinare commenti su Vespa, Bossi e Buttiglione, il grande orso Yoghi italiano. Paolo Hendel è insomma perfetto: scatena risate e applausi per quasi due ore con fuori programma ancora più divertenti sui nostri vizi e difetti da piccoli abitanti di Berlusconia.
Maricetta Agati

DOVE: Teatro Ambra Jovinelli di Roma fino al 16 febbraio ore 21
tel. 0644340262/3