max giusti ci mette la faccia: al teatro olimpico di roma

Image
Image

Max Giusti al al Teatro Olimpico di Roma dal 20 febbraio all'11 marzo… E' un Max Giusti che non ci si aspetta, quello in versione teatrale che sta per debuttare all'Olimpico di Roma con 'Mettici la faccia'. Sfidando il rischio di essere preso per qualunquista parlando del mutuo sulla casa, del caro vita, dei giovani e della 'gente', attaccando l'indulto, Giusti ha deciso di esporsi: 'Dopo 4 anni di commedie musicali voglio mettermi in gioco per parlare di tutto, politica compresa. Diro' chiaramente cosa penso su tanti argomenti senza mai essere diplomatico'.
Giusti, le cose che fa, non saranno un po' troppe, tutte insieme?
Fisicamente sì, spero non artisticamente, vorrebbe dire che da qualche parte ho sbagliato. Non mi ritengo un attore arrivato, che può permettersi di rifiutare buone proposte, migliori rispetto al passato. Spero di riuscire a fare il salto, e che la gente inizi a conoscermi come un attore bravo, credibile.

Per questo ci mette la faccia, dopo essere diventato famoso con quella degli altri?
Era un bisogno, l'approccio col pubblico attraverso un personaggio è sempre filtrato, è come una terza entità, non sono io ma non è nemmeno il personaggio originale al quale mi ispiro, è un individuo effimero che parla per me. A teatro sarò io a esprimere le mie opinioni, senza filtri.