il microchip, questo amico indispensabile



Il microchip è ormai una compagno presente in numerosi aspetti della vita quotidiana, ma quali sono le sue origini?

Il microchip ne ha fatta di strada dall'Intel 4004, il chip uscito dalle mani e dal cervello dell'ingegnere Ted Hoff nel novembre del 1971, con appena 2300 transistor e una capacità limitata a 60mila operazioni al secondo. Numeri da paleolitico, oggi. Dagli anni Settanta ad oggi il microprocessore ne ha fatta di strada: con l'arrivo di Ibm è diventato il cervello dei computer, ora controllano anche i satelliti in orbita attorno alla terra.

Il chip è il cuore che fa pulsare i nostri orologi, i telefonini, le calcolatrici, gli elettrodomestici e anche le bilance pesapersone o i ferri da stiro: oggi il microchip è ovunque, solo nelle nostre case se ne contano almeno 40 se si escludono tutti gli accessori collegati al Pc.

Il numero sale a 50 se, usciti di casa, entriamo nelle nostre macchine ultramoderne, dotate di air bag e navigatori. Sempre più piccoli, sempre più diffusi, i microchip dell'ultima generazione hanno le dimensioni di un granello di sabbia.



Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle