Salta il Bonus Cultura per i 18enni. Non inserita la stabilizzazione promessa

Abolito il bonus diciottenni
Abolito il bonus diciottenni

Universinet.it – C’è chi dice che l’Italia non sia un paese per giovani e purtroppo nonostante il nostro ottimismo ogni giorno si scoprono sembre brutte sorprese a danno dei “Duemila”.

Il bonus cultura o bonus magiorenni è una bella iniziativa che noi di Universinet.it  abbiamo sempre sostenuto con entusiasmo. Offrire ad un ragazzo di 18 anni la possibilità di spendere 500 Euro tra libri, film, spettacoli e cultura, era l’unica iniziativa concreta a disposizione di chi fosse nato degli ultimi 2 decenni. Certo la implementazione era stata lunga e macchinosa, non tutti erano riusciti ad averli poi, questi soldi, ma diciamocelo, attivare lo SPID o effettuare le registrazioni online necessarie era si fastidioso ma non impossibile per i nativi digitali.

In sede di presentazione della manovra finanziaria il governo aveva anche presentato come grande successo “la stabilizzazione” di questo bonus. Ma oggi, incredibilmente apprendiamo che tale stabilizzazione è incredibilmente saltata a favore di uno sgravio di 100 milioni di Euro per le fondazioni bancarie.
Sarebbe a rischio quindi il bonus per i nati nel 2000. Proprio un bel regalo di compleanno da parte del governo.
L’Italia conferma di non essere un paese per giovani.