superguida: dormire (poco) a rimini

Rimini
Non sarà proprio cosi il mare ma il divertimento non mancherà

RIMINI – Eccoci arrivati a Rimini, il tempio del divertimento! Non importa se siamo arrivati con la nostra auto o col treno, tutti abbiamo lo stesso problema: trovare un alloggio! Molti, venuti a Rimini per la prima volta, cercano una sistemazione in campeggio, ma chi ci è già stato altre volte sa che sono tutti piuttosto decentrati ed anche un po’ tristi e scoloriti.
Considerato che i prezzi degli alberghi di Rimini sono davvero i più competitivi in Italia e che quasi tutti offrono la formula “pensione completa” e “mezza pensione”, la scelta di soggiornare in hotel piuttosto che in campeggio appare giustificata da una maggior convenienza del rapporto qualità-prezzo. Per quanto concerne la scelta dell’albergo, già da marzo si possono trovare su quotidiani e riviste numerose offerte di hotel che propongono una miriade di servizi a prezzi stracciati. Meglio non fidarsi! Il risultato potrebbe essere un’angusta e buia stanza, con un’unica finestra che affaccia su un garage aperto 24 ore su 24…
Poiché quasi tutte le strutture alberghiere sono ubicate nei pressi del Viale Regina Elena, che è un lunghissimo stradone parallelo al lungomare, la soluzione migliore sarebbe quella di arrivare a Rimini nella prima mattinata e fare una “passeggiata” in questa zona, raccogliendo informazioni su prezzi e servizi nei vari alberghi e approfittandone per dare un’occhiata, oltre che alla hall, anche alla sala-ristorante. Però, non bisogna mai fermarsi alle prime apparenze: prima di decidere di eleggere un albergo quale nostro domicilio estivo, è sempre meglio farci mostrare la camera che ci verrà assegnata.

Non bisogna scoraggiarsi se i primi tentativi di trovare una sistemazione adeguata non dovessero andare a buon fine: la zona-mare di Rimini è una vera e propria “città” di alberghi, dove ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche! Una volta risolto il problema dell’alloggio, possiamo iniziare il nostro tour virtuale tra strade, stabilimenti balneari e locali della città. Anche se il mare non è certamente cristallino, una capatina sulla spiaggia è d’obbligo! I lidi di Rimini sono sempre stracolmi di persone anche perché offrono persino la possibilità di seguire corsi di nuoto o altri sport marini, di partecipare balli di gruppo o tornei.

di Clara Schettini