Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo…

Universinet.it – Lei ha provato il tampax alcolico e ci racconta cosa le è successo. Tampax alcolici per sfuggire ai controlli antialcol, assorbenti per ubriacarsi prima, un tampax=10Shottini alla vodka,

ecco una carrellata dei disgustosi titoli che hanno infestato alcuni dei maggiori quotidiani italiani in questi giorni. Tanto per aumentare la percezione dei giovani come una masnada di delinquenti strafatti, tanto per aumentare la paura, vero business di chi spaccia queste bufale. Comunque verificato che nessuno in redazione ha mai sentito o visto qualcosa di simile, si favoleggiava anche di spacciatori di Tampax preimbevuti di superalcolici che giravano i campeggi del salento con la loro ributtante mercanzia per “sballarsi in 1 minuto e sfuggire ai controlli anti alcol,  diceva il virgolettato nell’articolo. E’ una bufala, peraltro molto pericolosa e dolorosa, come ha provato su di se la blogger canadese Danielle Crittenden Frum che ha raccontato la sua esperienza sul suo Blog in inglese, in pratica la simpatica editorialista ha riempito uno dei suoi assorbenti interni di vodka, e lo ha inserito ripromettendosi di annotare tutte le sensazioni ed effetti, come se fosse un vero e proprio esperimento scientifico. Bene quello che dice di aver provato è una grandissimo bruciore, di aver imprecato per la sua pessima idea e di aver sofferto come se avesse un fiammifero acceso proprio nelle parti basse. Finiamola qui, è stupido e pericoloso, infatti i ginecologi avvertono che la quantità massima di alcol assorbibile dalle mucose non supera i 30 ml e che l’alcol può provocare gravissime bruciature alla stessa mucosa rendendo molto dolorosi per settimane l’atto di urinare e eventuali rapporti sessuali. In casi particolari si può anche danneggiare irreparabilmente la mucosa e favorire successive malattie veneree. Che dire quindi? E’ una cazzata colossale.