Tragedia nella Base italiana in Antartide muore un sub ricercatore

Luigi Michaud a sx
Luigi Michaud a sx

Universinet.it – Tragedia in Antartide, Luigi Michaud, ricercatore e subacqueo dell’Università di Messina, ha avuto un malore mentre usciva da una immersione per raccogliere campioni biologici sottomarini. Inutili sono stati i soccorsi prestati dai compagni. Molte informazioni sulla sua attività possono essere trovate insieme a bellissime foto in questo blog che descrive il loro lavoro nella base italiana di Terranova

Il presidente del Cnr Luigi Nicolais, informato dell’incidente avvenuto presso la Base Mario Zucchelli di Baia Terranova in Antartide, nel quale ha perso la vita durante un immersione subacquea scientifica Luigi Michaud, ricercatore dell’Università di Messina, esprime alla famiglia e ai colleghi tutti il profondo cordoglio per il triste lutto che colpisce l’intera comunità scientifica. “Gli uomini della ricerca italiana ai Poli operano ogni giorno in condizioni ambientali estreme, animati dalla fede nella loro missione e dalla consapevolezza di svolgere una funzione importante per l’intera umanità, senza risparmiarsi e con grande coraggio. A Luigi Michaud, la cui vita si è interrotta così tragicamente nel mare che tanto amava, va il saluto commosso di tutto il Consiglio Nazionale delle Ricerche”. Il direttore del Dipartimento Scienze del sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente del Cnr Enrico Brugnoli, si unisce al cordoglio della famiglia e di tutti i ricercatori e tecnici del Programma Nazionale Ricerche in Antartide.