studiare e divertirsi in francia



Lione, una delle città più famose della Francia. Ecco una guida ai luoghi più belli e suggestivi, e anche una breve storia della città. LIONE-Fondata dai romani nel 43 a.C. con l’antico nome di Lungdum, Lione risulta oggi delimitata dai fiumi Rodano e Saone ed è uno dei più importanti centri commerciali e industriali della Francia. Dal 1998 il sito storico della città è stato inserito dall’Unesco nel repertorio del Patrimonio dell’Umanità.

Patria di personaggi celebri, tra cui il fisico André-Marie Ampère e i fratelli Lumiere, Lione è divisa in 9 arrondissement (quartieri) e gli edifici più antichi, di epoca medievale e rinascimentale, sono situati nella Vieux Lyon, su cui si erge la collina dove sono stati edificati il Teatro Romano e la maestosa Basilica di Fourvière. Attraverso le strette e caratteristiche stradine a ciottoli della parte vecchia della città (che testimonia lo splendore di Lione nei secoli XV e XVI), si giunge alla gotica Cathédrale St-Jean, in cui è custodito un orologio astronomico del ‘300. Nel percorso che vi guiderà verso le cattedrali di St-Paul e St-Georges, vi consigliamo di visitare i traboules, passaggi segreti che collegano vari palazzi attraverso i loro cortili. Il nome deriva dal latino “trans ambulare” e questi passaggi furono costruiti nel XIX secolo dai canuts (lavoratori della seta) per facilitare il trasporto delle loro merci in caso di maltempo. I più celebri traboules sono situati in Rue St-Jean e in Rue du Boeuf. Il quartiere degli antichi manufatturieri della seta è la Croix-Rousse, costruito all’inizio del XIX secolo, a seguito della diffusione del telaio Jacquard.

La parte nuova di Lione si snoda attorno a Place Bellecour (una delle più grandi piazze d’Europa) e a Rue Victor Hugo, importante asso commerciale della città. La strada che collega Place Bellecour a Place des Terreaux, dove è situato il Municipio progettato dall’architetto Simon Maupin, è Rue de la Republique, cuore della vita lionese (ideale per concedersi un pomeriggio di shopping). Merita una visita anche il tranquillo giardino di Palazzo Saint-Pierre, antico chiostro oggi situato presso il Museo delle Belle Arti.

Tra i musei più importanti di Lione segnaliamo il Musée de l’Imprimerie (Museo della Stampa, in cui sono conservate la Bibbia di Gutenberg e il prototipo mondiale della prima fotocompositrice) e il Museo di Arte Contemporanea, progettato da Renzo Piano. Da visitare anche l’ Istituto Lumière (museo dedicato al cinema) e il Museo Urbain Tony Garnier, un complesso di murales che fa rivivere ai visitatori l’atmosfera degli anni ’30.
Laura Mari



Aggiungi questa pagina al tuo socialnetwork o social bookmarking preferito
Facebook! OKNO Google! Live! MySpace! Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!

 

 

I 2 miracoli di Papa Francesco: accarezza una bambina e il tumore regredisce

Universinet.it - Salgono a due i miracoli di Papa Francesco....

 

Maturità 2017: tutte le materie

UNIVERSINET.IT - Maturità 2017 al via per  500mila rag...

 

Test Professioni Sanitarie Infermieristiche Riabilitazione

Universinet.it - Test di ammissione a Scienze Infermieristi...

 

Tampax alcolici: ecco chi ci ha provato e cosa gli è successo...

Universinet.it - Lei ha provato il tampax alcolico e ci racc...

 

Maturità 2105: sarà caccia al cellulare

Universinet.it - Dopo gli innumerevoli casi di fughe di noti...

film izle