classifica lauree: in testa il lazio

logo_confcommercio
logo_confcommercio

UNIVERSITY NETWORK – Il Lazio è la regione italiana più istruita, dove risiede il maggior numero di lauretai e diplomati, possiedono una laurea il 13,2% degli abitanti contro la media italiana del 9,7%.

I diplomati sono invece il 37,7% dei laziali, contro la media nazionale del 32,2%. L'inchiesta è stata svolta dall'Ufficio Studi di ConfCommercio.
Oggi in Italia poco meno del 10% della popolazione di 15 anni ed oltre è in possesso di una laurea e un quarto ha solo la licenza elementare (tab. 2.4).
Un aumento dell’istruzione media della popolazione e della sua qualità è una della condizioni necessarie per migliorare l’offerta di lavoro a livello locale e ridurre i divari.
Tassi d’attività e d’occupazione bassi rappresentano infatti un limite alle potenzialità di crescita economica di un’area territoriale e, stante la quasi occupazione in molte province italiane la possibilità di migliorare il tasso aggregato di attività è legata a miglioramenti specifici in particolari territori e specifici gruppi di popolazione.

Forze lavoro (dati in migliaia)
200020052007(*)Var.%
2000-2007
Piemonte1876191819433,6
Valle d'Aosta625758-6
Lombardia40034373444311
Liguria698658679-2,8
Trentino Alto Adige4384544656,1
Veneto2015215521858,4

FriuliVenezia
Giulia

5215255383,2
Emilia
Romagna
1862194720047,7
Toscana1472159416129,5
Umbria3563683796,3
Marche61266668011,2
Lazio20182260236517,2
Abruzzo546534534-2,3
Molise122119121-0,7
Campania209320291934-7,6
Puglia147514311445-2,1
Basilicata221220214-2,8
Calabria693705666-4
Sicilia185017561699-8,2
Sardegna6656856802,2
Nord-ovest6639700571237,3
Nord-est4836508151927,4
Centro44584887503613
Sud766574797292-4,9
ITALIA2359824451246444,4

Popolazione di 15 anni ed oltre per titolo di studio (Anno 2006)
(Composizione  % e livello totale)

Licenza elementareLicenza mediaDiplomaLaureaTOTALE (migliaia)
Piemonte25,432,6338,93.769
Valle d'Aosta26,335,9298,7107
Lombardia23,631,734,510,28.134
Liguria23,830,435,110,81.419
Trentino Alto Adige22,334,234,78,8817
Veneto27,131,632,58,84.044
Friuli Venezia Giulia24,830,734,59,91.052
Emilia Romagna28,228,33310,53.642
Toscana3028,430,910,83.164
Umbria27,226,335,511755
Marche28,429,131,610,81.323
Lazio20,528,637,713,24.525
Abruzzo27,427,434,510,71.126
Molise29,630,230,69,5277
Campania28,334,428,98,44.767
Puglia30,733,827,87,83.419
Basilicata30,928,632,58505
Calabria29,929,931,38,91.693
Sicilia30,134,127,984.191
Sardegna26,638,726,781.436
Nord-ovest24,231,834,19,913.428
Nord-est26,830,533,19,69.555
Centro25,228,434,511,99.767
Sud29,333,4298,417.413
ITALIA26,631,532,29,750.163

Elaborazioni Ufficio Studi Confcommercio su dati ISTAT – Forze di lavoro.

Info: Ufficio studi Confcommercio