Foto intime inviate ai compagni di classe a Venezia

UniversiNet.it – Scuola media di Venezia, per attirare l’attenzione di alcuni compagni di classe, si sono fotografate in pose sexy ed hanno spedito le foto sui cellulari dei “belli” della classe. Una professoressa scopre le foto sul cellulare e le ragazze sono sospese.

Come riportato dal giornale  La Nuova Venezia le tre ragazze, tutte minorenni iscritte a una scuola media inferiore, hanno fatto una serie di scatti in vere e proprie pose da calendario sexy. Una delle insegnanti si è accorta del «traffico di foto» dopo aver sorpreso uno studente ad armeggiare con il cellulare durante le lezioni.
Il telefonino, sequestrato dalla docente, è finito sulla scrivania della preside che ha così scoperto le foto mandate all’adolescente dalle compagne. Tutte sono state sospese dalla preside per un giorno. Nessun provvedimento nei confronti dei maschi, vi pare giusto?

Exit mobile version