master in biotecnologie applicate alla riproduzione e al ripopolamento di specie

NAPOLI – MASTER IN BIOTECNOLOGIE APPLICATE ALLA RIPRODUZIONE E AL RIPOPOLAMENTO DI SPECIE MARINE. Si propone di formare nuove figure professionali nel campo della valutazione e salvaguardia della biodiversità dell’ambiente marino. * Livello: 1
* Facoltà: Scienze MM.FF.NN.
* Note: Il termine per la presentazione delle domande è stato prorogato al 15.12.06
* Struttura responsabile: Dipartimento delle Scienze Biologiche
* N° posti: 35
* Costo: € 2.500,00
* Durata: 1500 ore pari a 60 crediti formativi, per un totale di 12 mesi, dal Dicembre a Novembre
* Titoli per l'ammissione: Lauree triennali in: Biotecnologie, Scienze Biologiche, Scienze e Tecnologie per l’ambiente e la natura, Scienze e Tecnologie Zootecniche e delle Produzioni animali etc.(v. art. 6 bando di concorso)
* Bando: M3006_06.pdf
* Scadenza domande: 15/12/2006 ore 12.00
* Decreto di istituzione: DR3006_06.pdf
* Regolamento: RgM3006_06.pdf
* Obiettivi: Il Master si propone di formare nuove figure professionali qualificate nel campo della valutazione e salvaguardia della biodiversità dell’ambiente marino, con particolare riferimento alle specie animali. La figura professionale che s’intende formare dovrà essere in grado di eseguire le tecniche necessarie alla riproduzione di specie a rischio a fini di ripopolamento degli areali marini, con l’area del Golfo di Napoli quale riferimento, nell’ambito di progetti di salvaguardia della biodiversità . Dovrà essere in grado sia di poter valutare la biodiversità di specifici areali e il rischio legato agli interventi umani, sia di operare in laboratorio anche ricorrendo all’individuazione e all'aiuto di altri specialisti di differenti discipline.
* Svolgimento attività formative e verifiche: All’inizio del periodo di stage i partecipanti confermeranno il tema da approfondire per la valutazione finale. La prova finale potrà consistere in un elaborato scritto, in un prodotto multimediale oppure nella stesura di un progetto di intervento.
* Presenza e impegno orario: Le lezioni svolte in aula in maniera tradizionale saranno accompagnate da attività di laboratorio e stage presso la SZ, ICR e l’AMP Punta della Campanella. Per ciascuna delle unità didattiche sono previste verifiche dell’apprendimento mediante prove durante il corso e a fine modulo (scritte e/o orali). A queste attività si possono aggiungere seminari e workshop interattivi organizzati su tematiche scientifiche magistrali.

Exit mobile version