sociologia: come passarla a scienze politiche

Anche a Scienze Politiche abbiamo l'esame di Sociologia, ma nessun problema: ci siamo noi ad aiutarvi.



L'esame di Sociologia è semestralizzato. Non è particolarmente difficile e molto interessante. Lo studio dei testi è semplice e scorrevole. È un esame molto apprezzato dagli studenti anche per la sua relativa semplicità. Non classificabile come il classico tabbabuchi è però abbordabile anche da chi solitamente incontra enormi difficoltà.

Libri di testo: 1) Wallace R.A. Wolf. A. La teoria sociologica contemporanea, Il Mulino, pagine 416, lire 42.000; 2) Bagnasco A., Barbagli B., Cavalli A., Corso di sociologia, Il Mulino, pagine 752, lire 54.000; 3.)Berger P.L., Luckmann T., La realtà come costruzione sociale, Il Mulino, pagine 272, lire 24.000.

All’appello: l’esame è scritto, consta di tre domande una su ciascun testo. Non esiste ripetitività nelle domande, ma data la già citata semplicità dei testi non si rischia di trovarsi di fronte a situazioni di panico o insicurezze.

Tempo: circa un mese.

Difficoltà: 5.

Gradimento: 9.

Suggerimenti: anche se può sembrare un giudizio spicciolo e facilotto si consiglia di presentarsi all’esame mantenendo la tranquillità.

Numero di appelli in un anno: uno ogni mese compresi gennaio e giugno, due a ottobre.

Iscritti per appello: circa 200.

Percentuale promossi: 90%

Totale pagine: 1300.

Attenzione: con la riforma universitaria il programma d'esame potrebbe essere cambiato, consultatelo in facoltà prima di sostenere l'esame









[Torna alla homepage di GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE]