Il Papa nomina capo dei Vescovi un professore

Monsignor Mariano Crociata
Monsignor Mariano Crociata

ROMA – Monsignor Mariano Crociata, vescovo di Noto, professore di Teologia è il nuovo segretario generale della Conferenza episcopale italiana.  Teologo, studioso dell’islam, esperto di dialogo interreligioso, Crociata è nato a Castelvetrano, in provincia di Trapani. Il nuovo segretario della Cei ha studiato nel seminario vescovile di Mazara del Vallo e ha conseguito la maturità classica presso il liceo statale.
Docente di teologia fondamentale alla pontificia facoltà teologica di Sicilia e direttore del dipartimento di teologia delle religioni presso la stessa facoltà, monsignor Crociata ha pubblicato diversi manuali di teologia, e ha insegnato teologia fondamentale e cristologia all’istituto di scienze religiose di Mazara del vallo. Autore di diversi articoli sul dialogo interreligioso e di varie pubblicazioni di carattere teologico. Dal 2003 è stato vicario generale della diocesi mazarese.
Parroco a Marinella di Selinunte dal 1985 al 1989 e poi di arciprete-parroco della chiesa Madre di Marsala fino al 2003, quello di direttore dell’ufficio catechistico di Mazara dal 1983 al 1986 e di assistente diocesano dell’azione cattolica. Inoltre è stato membro della commissione centrale nel sinodo diocesano della chiesa mazarese, del direttivo nel consiglio presbiterale diocesano e del consiglio dei consultori.