Errori nei Test: per la Gelmini non se ne terrà conto.

Esame di terza media riformato
Esame di terza media riformato

UniversiNet.it – Incredibile risposta del Ministro Gelmini , “Il problema generato dai quesiti errati nel test d’ingresso alla facolta’ universitaria di Archietettura sara’ risolto a breve.” La dichiarazione fatta dal ministro durante la visita al carcere penale minorili di Nisida per inaugurare l’anno scolastico ha dell’incredibile e nella migliore delle ipotesi denota una totale mancanza di informazione sul caso specifico, prosegue infatti il Ministro: “Il problema di Architettura – dice – lo stiamo risolvendo enell’arco di poco tempo saremo in grado di dare una risposta”. Quanto a quello legato alle domande contestate nel test per Medicina, “si e’ trattato di una risposta errata inserita nel computer e non se ne terra’ conto”.

Come non se ne terrà conto? Ma come è possibile continuare a giocare alla roulette con la vita delle persone? Non sarebbe meglio allora fare una grande lotteria, un gratta e vinci dove i premi saranno rappresentati dai posti a Medicina, Architettura od Odontoiatria? Sarebbe più onesto e sinceramente più credibile di questa incredibile lotteria dove ogni giorno si scoprono nuovi errori e la risposta è sempre “Non se ne terrà conto”.

Ministro del futuro dei giovani chi ne dovrà tenere conto allora? 

di Renato Reggiani
info@universinet.it