il mio primo esame dopo la maturita’

Share

Era un tardo pomeriggio di Febbraio, in un piccolo stanzino, circondata da attenti testimoni, mi son ritrovata a svolgere il mio primo esame, dopo la maturità..
Era la prima prova che affrontavo dopo la maturità. Tutti mi hanno sempre detto che superata la maturità, sarei stata capace di affrontare anche psicologicamente qualunque altro esame. Eccomi invece, a tentare di ripetere tutto e di verificare la mia memoria. Ho imparato presto che ripetere immediatamente prima è inutile, come lo è agitarsi. Non avevo né fame né sete, non volevo nessuno intorno, non volevo sentire alcun commento (e di commenti se ne fanno). Volevo solo entrare in quella stanza, rispondere velocemente e bene a ciò che mi era chiesto e andarmene spensierata. Il problema era tutto lì, cosa mi avrebbe chiesto? Dopo le prime ore di attesa, di ansia e di terrore mi convinsi di aver studiato tutto e bene e di riuscire a presentarmi serena senza quell'aria da studentella impaurita. Il risultato? Un bel 30! Ho imparato la lezione.
Antonella Delle Noci

Renato Reggiani
Renato Reggiani
Romano, 41 anni di attività di ricerca e giornalistica, giornalista scientifico ed esperto di comunicazione ecosostenibile. Ho fondato Biopic “Smart Urban farming e UniversiNet.it, ho il cuore diviso tra l’Italia e l’Oriente dove ha studiato e lavorato a Dubai, Tokyo e Seul, ha studiato a Rotterdam con il programma Erasmus per imprenditori. Inventore e designer ho depositato due brevetti industriali. Ho fondato l’Associazione Frontiere della Comunicazione per insegnare il cinese si bambini delle scuole elementari italiane. Fulminato sulla via di San Francisco dalla Maker Faire, ho collaborato e curato l’area agricoltura digitale. Ho collaborato con la facoltà di Scienze della Comunicazione di Roma e il Politecnico di Milano facoltà di Architettura a Piacenza. Premiato a Copenaghen per la Corporate Social Responsibility, non ho ancora visto la sirenetta. Cambiare il mondo si può, un orto alla volta.

Read more

Local News