master in metodi e tecnologie informatiche

NAPOLI – MASTER IN METODI E TECNOLOGIE INFORMATICHE PER IL TRATTAMENTO SEMANTICO DI DOCUMENTI GIURIDICO – AMMINISTRATIVI. Il corso si pone l’obiettivo di formare professionisti esperti nella gestione tecnologicamente avanzata di documenti di carattere giuridico e amministrativo. * Livello: 2
* Facoltà: Ingegneria
* Note: La graduatoria sarà affissa all'albo della Segreteria studenti di Ingegneria entro il 05.12.06
* Struttura responsabile: Dipartimento di Informatica e Sistemistica
* N° posti: 30
* Costo: € 5.000,00 (sono a disposizione 18 borse a copertura della quota d'iscrizione)
* Durata: 1 anno
* Titoli per l'ammissione: Laurea specialistica o vecchio ordinamento delle Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Scienze MMFFNN e Sc. politiche; lauree diverse da quelle specificate, la cui attinenza al master sarà valutata dal consiglio di corso
* Bando: M2452_06.pdf
* Scadenza domande: scaduto il 06/11/2006
* Decreto di istituzione: DR2452.pdf
* Regolamento: RgM2452.pdf
* Date Prove: 24/11/06 ore 15.30
* Obiettivi: Il corso si pone l’obiettivo di formare professionisti esperti nella gestione tecnologicamente avanzata di documenti di carattere giuridico e amministrativo. Tale profilo professionale è di interesse sia per la Pubblica Amministrazione sia per tutti i soggetti pubblici e privati impegnati nella gestione e nell’archiviazione documentale. La figura di esperto nel trattamento semantico di documenti è infatti centrale per lo sviluppo di sistemi complessi finalizzati ad applicazioni emergenti, quali l’e-government e l’e-commerce.
* Svolgimento attività formative e verifiche: Ciascun modulo prevede almeno una verifica finale; i diversi docenti possono inoltre inserire a propria discrezione delle ulteriori prove in itinere. La tesi finale, la cui stesura sarà monitorata da uno o più tutors sarà valutata da un’apposita commissione.
* Presenza e impegno orario: Il Master prevede una frequenza settimanale di 5 giorni, per circa 7 ore giornaliere. Gli studenti dovranno seguire le lezioni, partecipare alle esercitazioni in laboratorio e frequentare gli stage. La frequenza a tutte le attività deve essere pari almeno all’80% del totale.

Exit mobile version