La Sapienza “vince” 800.000 Euro al 5per mille.

Stemma La Sapienza
Stemma La Sapienza

UniversiNet.it – Arrivano 800.00 Euro per assegni e borse di studio per la ricerca. Il 5 per mille premia la Sapienza: i contributi versati nel 2006, primo anno di applicazione della nuova normativa, ammontano a oltre 800.000 euro, per un totale di oltre 13.500 adesioni individuali all’iniziativa. Questi dati collocano l’Università al primo posto tra gli atenei italiani per volume di contribuzioni, al sesto posto tra tutti gli enti autorizzati a ricevere le sottoscrizioni dei cittadini. L’accredito a favore della Sapienza, per un importo di 848.006,24 euro pari a 13.676 contribuenti, è stato comunicato nello scorso giugno dalla Banca d’Italia. L’acquisizione dell’importo è stata resa definitiva dal Consiglio di amministrazione della Sapienza, riunito martedì 15 luglio, che ha autorizzato la variazione sul bilancio di previsione 2008. Il Senato accademico, già l’8 luglio, aveva deliberato la finalizzazione della somma, stabilendo che il fondo sarà destinato all’incremento degli assegni di ricerca e alla concessione di 44 premi da assegnare a giovani laureati di tutte le facoltà. In particolare il Senato ha attribuito la disponibilità dei premi alle facoltà in base al numero di laureati nell’anno accademico 2006/2007. La facoltà di Ingegneria ha ottenuto ben quattro borse di studio in quanto risulta essere quella con il numero maggiore di laureati in termini assoluti.