Come ho passato i test di Medicina

Test di ammissione
Test di ammissione

UniversiNet.it – Test di ammissione a Medicina. Quel 13 Settembre alle ore 12:50 e 57 secondi mi arrivò questo sms: SEI ENTRATA A MEDICINA…ANCH’IO….2 FUTURE DOTTORESSE! Dopo tanto studio feci il test,e indovinate un pò? Era……. assolutamente……. ..assurdo ……… Non parliamo dei test di logica che,secondo me,una persona normale aveva bisogno di almeno un’ora per leggerli, poi per comprenderli…….un’altra ora…

Sebbene provenissi da un liceo scientifico trovai enormi difficoltà in chimica(presi massimo 23 punti).Per non dilungarmi troppo:mi trovai ad affrontare una dura realtà:non ero entrata.

3 potevano essere le strade da intraprendere:
1) Il suicidio(lo scartai a priori perchè, se alla prima difficoltà entriamo in depressione allora,la vita,come potremmo viverla?Essa stessa è un continuo test,un continuo esame….BISOGNA ESSERE OTTIMISTI!
La seconda opzione:i corsi liberi (scartai anche questa, diciamo per ignoranza, in quanto non sapevo di cosa si trattassero….e feci malissimo…..per favore informatevi perchè i corsi liberi non sono così negativi,anzi!!!) Ed infine la terza ma necessaria ipotesi: iscriversi ad un’altra facoltà.
Fu allora che iniziarono i miei problemi sia con l’università,sia con i miei genitori. Scelsi una facoltà a caso:economia e commercio.
Convinsi mia madre che nonostante la delusione mi sarei impegnata lo stesso… Persi 6 mesi cercai di studiare matematica, ma il cuore e la mente erano vicini a quelle corsie,a quegli ammalati che avrei tanto voluto aiutare…..Provai a far l’esame (ben 2 volte) non lo superai.Il secondo semestre cambiai materia: statistica (Nel frattempo leggevo libri di biologia e anatomia). A giugno diedi l’esame(altre 2 volte):un misero 21.
Ma non mi importava assolutamente niente.

La depressione era dietro l’angolo, fortunatamente il mio carattere mi impedisce di entrare in crisi profonde,è dotato di un allarme che si fa sentire in prossimità dei brutti momenti,ridandomi il sorriso.
Sicuramente la mia determinazione mi ha aiutata:decisi di riprovare, quel maledetto test non mi avrebbe impedito di realizzare il mio sogno ma neanche di andarmene in vacanza.Perciò dopo le vacanze estive (le 3 settimane a cui rinunciai l’estate scorsa) mi rimisi a studiare.
Arrivò il fatidico 5 settembre, se non ricordo male. Aprii la busta dove sono contenuti i test,ero assolutamenta tranquilla. Con la santa pazienza cominciai a leggere logica, poi biologia etc.
Ragazzi che dire………..sono stata fortunata oltre che brava ad essermi impegnata.
Ripeto bisogna essere determinati nella vita ma anche fortunati.
A dire il vero quest’anno ero disillusa,ero quasi sicura di non potercela fare……i test sono veramente un gradino arduo.
RAGAZZI IN BOCCA AL LUPO per l’anno prossimo!!!

di Alix